Santuario

Programma

“24 ORE PER IL SIGNORE”

VENERDÌ 4 MARZO 2016
Ore 20:30 Basilica di Sant’Ambrogio. Per quanti vorranno
partecipare al pellegrinaggio.

Ore 20:30 Santuario Santa Rita. Esposizione di Gesù nel
Santissimo Sacramento. Possibilità di confessarsi.
Tutta la notte preghiera personale e animata dai gruppi.

SABATO 5 MARZO 2016
Ore 7:30 Preghiera della Liturgia delle Lodi con i Padri Ag.ni.
Ore 8:00 Santa Messa.
Ore 9:00 Santa Messa animata dai Catechisti.
Ore 9:30 Confessione per tutti, specialmente per i genitori dei bambini di 4ª elementare.
Ore 12:00 Liturgia di Meditazione della Parola e dell’Ora Media.
Ore 15:00 Coroncina della Divina Misericordia.
Ore 15:30 Confessione per tutti, specialmente per i genitori dei bambini di 4ª elementare.
Ore 17:00 Santo Rosario.
Ore 17:30 Vespro e Solenne Benedizione Eucaristica.
Ore 18:00 Santa Messa.

Annunci
Santuario

Lettera

Carissimi amici e fedeli di S. Rita: singoli, gruppi e movimenti

Una proposta stravagante e coraggiosa
per l’Anno della Misericordia

“Voglio scrivervi due righe per invitarvi ad un momento bello di COMUNITÀ IN PREGHIERA, IN UNIONE CON IL PAPA E TUTTA LA CHIESA CATTOLICA
Già da due anni, Papa Francesco ha lanciato la proposta della “24 ORE PER IL SIGNORE”:
TEMPO DI PREGHIERA E DI IMPLORAZIONE PER TUTTA QUESTA NOSTRA UMANITÀ

CERCHEREMO DI ESSERE PRESENTI IN CHIESA PER 24 ORE:
DALLE 20:30 DI VENERDÌ 4 MARZO
ALLE 18:00 DI SABATO 5 MARZO

A TURNO VEGLIEREMO TUTTA LA NOTTE!!!
Il 4 marzo dalle ore 20:30 fino……. FINO ad arrivare alle ore 18:00 del sabato 5 marzo.
UN’ORA, MEZZ’ORA, QUANTO UNO PUÒ…
Si può partecipare: Singolarmente,
come gruppo e…
come gruppo che vorrà animare per mezz’ora, circa, la preghiera di tutti i presenti.

ADESIONE DEI GRUPPI: entro giovedì pomeriggio 3 marzo,
I gruppi della Parrocchia, per mezzo del proprio responsabile, sono invitati a dare l’adesione della partecipazione per l’animazione, scrivendo sull’apposito cartellone che si troverà in Sacrestia.

È vero ci vuole coraggio e fiducia … ma è possibile.
Vi aspetta il Signore e le necessità della nostra umanità.
Vi benedica il Signore!

Con affetto p. Bernardino e confratelli Sacerdoti

Milano 27 febbraio 2016

Santuario

24 ore per il Signore

foto-24ore
24 ore per il Signore

SANTUARIO SANTA RITA  – MILANO  (BARONA)

4 – 5 MARZO

“24 ORE PER IL SIGNORE”

“L’iniziativa “24 ore per il Signore”, da celebrarsi nel venerdì e sabato che precedono la IV domenica di Quaresima, è da incrementare nelle Diocesi. Tante persone si stanno riavvicinando al sacramento della Riconciliazione e tra questi molti giovani, che in tale esperienza ritrovano spesso il cammino per ritornare al Signore, per vivere un momento di intensa preghiera e riscoprire il senso della propria vita.” (dalla Bolla Misericordiae vultus)

Forti di questa parola di Papa Francesco, i Padri Agostiniani del Santuario-Parrocchia di Santa Rita alla Barona, in via Santa Rita da Cascia, 22, Milano, ancora quest’anno terranno aperta la chiesa dalle ore 20,30 del 4 marzo, alle ore 18,00 del 5 marzo per poter far vivere l’iniziativa delle “24 ore per il Signore”

Si impegneranno a partecipare e ad animare – in alcuni momenti – la preghiera davanti a Gesù nell’Eucarestia i fedeli della parrocchia e di tutto il Decanato. Sono invitati tutti i fedeli vicini al Santuario e desiderosi di avvicinarsi anche al Sacramento della Riconciliazione.

I gruppi della Parrocchia sono invitati ad dare l’adesione della partecipazione recandosi in Sacrestia e scrivendo sull’apposito cartellone.

Verrà data presto comunicazione della modalità con una e-mail.
E’ bene che si iscrivano anche i singoli fedeli, per poter coprire tutte le ore della notte (tra il 4 e 5 Marzo) e del giorno (5 marzo).

Quanti desiderano partecipare come gruppo e sono di altra parrocchia, sono invitati a dare la propria adesione scrivendo all’indirizzo  segreteriasrita@gmail.com o inviando un fax al n. 02.89121195

Santuario

Preghiera alla divina Misericordia

misericordia
Misericordia

Parrocchia Santa Rita
Milano

QUARESIMA 2016
MESSAGGIO DEL SANTO PADRE
FRANCESCO
“Misericordia io voglio e non sacrifici” (Mt 9,13).
Le opere di misericordia nel cammino giubilare
“La misericordia di Dio trasforma il cuore dell’uomo e gli fa sperimentare un amore fedele e così lo rende a sua volta capace di misericordia. È un miracolo sempre nuovo che la misericordia divina si possa irradiare nella vita di ciascuno di noi, motivandoci all’amore del prossimo e animando quelle che la tradizione della Chiesa chiama le opere di misericordia corporale e spirituale. Esse ci ricordano che la nostra fede si traduce in atti concreti e quotidiani, destinati ad aiutare il nostro prossimo nel corpo e nello spirito e sui quali saremo giudicati: nutrirlo, visitarlo, confortarlo, educarlo. Perciò ho auspicato «che il popolo cristiano rifletta durante il Giubileo sulle opere di misericordia corporali e spirituali. Sarà un modo per risvegliare la nostra coscienza spesso assopita davanti al dramma della povertà e per entrare sempre più nel cuore del Vangelo, dove i poveri sono i privilegiati della misericordia divina» (ibid., 15). Nel povero, infatti, la carne di Cristo «diventa di nuovo visibile come corpo martoriato, piagato, flagellato, denutrito, in fuga… per essere da noi riconosciuto, toccato e assistito con cura» (ibid.). Inaudito e scandaloso mistero del prolungarsi nella storia della sofferenza dell’Agnello Innocente, roveto ardente di amore gratuito davanti al quale ci si può come Mosè solo togliere i sandali (cfr Es3,5); ancor più quando il povero è il fratello o la sorella in Cristo che soffrono a causa della loro fede.”

PREGHIERA ALLA DIVINA MISERICORDIA
Per i sofferenti nel corpo e nello spirito

Sabato 20 febbraio 2016
Ore 17.00 Santo Rosario
Ore 17.30 Coroncina della Divina Misericordia

Per coloro che lo desiderano si potrà indicare, su un biglietto, il nome
della persona sofferente per la preghiera a Gesù misericordioso.

Santuario

Avvisi domenica 14 febbraio 2016

 

quaresima-2016-LOGO
quaresima 2016

 

 

DOMENICA 14 FEBBRAIO ORE 16:00 in Santa Bernardetta Incontro e preghiera per separati, divorziati, risposati.
LUNEDÌ 15 FEBBRAIO
Digiuno e astinenza.
SABATO 20 FEBBRAIO ORE 17:00
Preghiera alla Divina Misericordia per i sofferenti nel corpo e nello spirito.
GIOVEDÌ 25 FEBBRAIO ORE 20:30
VISITA PASTORALE
Il CARDINALE incontra tutti i fedeli dei decanati Barona, Navigli e  Giambellino presso la Chiesa Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa
GIOVEDÌ 3 MARZO ORE 21:00
PROBLEMA GENDER: Educare oggi.
Teatro di San Giovanni Bono
VENERDÌ 4 E SABATO 5 MARZO24 ORE PER IL SIGNORE
INIZIEREMO CON LA VIA DELLA MISERICORDIA IN CITTÀ
Ore 20:30 – Partenza dalla Basilica di Sant’Ambrogio fino a raggiungere i carcerati di San Vittore. Proseguiremo tutta la notte fino alla Santa Messa delle ore 18:00 di sabato 5/03.
MERCOLEDÌ 9 MARZO ORE 18:00
Santa Messa in Ospedale San Paolo animata dai fedeli di Santa Rita.
OGNI LUNEDÌ E GIOVEDÌ
dal 15/02 fino 17/03 (eccetto 25/02) ore 20:30 in chiesa Santa Rita
TESTIMONIANZE DI FEDE VISSUTA e VESPRI
OGNI VENERDÌ DI QUARESIMA
S. MESSA solo alle ore 8:00
VIA CRUCIS Ore 9:00 – 17:00 – 21:00
MARTEDÌ 23/02, 01/03, 08/03 E 15/03
VIA CRUCIS CON IL CARDINALE IN DUOMO ORE 20:30

Santuario

dialogo

692
due gemelli

Nel ventre di una madre c’erano due bambini. Uno ha chiesto all’altro:
“ci credi in una vita dopo il parto?”
L’altro ha risposto :
“e’ chiaro. Deve esserci qualcosa dopo il parto. Forse noi siamo qui per prepararci per quello che verrà più tardi”. “sciocchezze”, Ha detto il primo.
“non c’è vita dopo il parto. Che tipo di vita sarebbe quella?”
Il secondo ha detto:
“io non lo so, ma ci sarà più luce di qui. Forse noi potremo camminare con le nostre gambe e mangiare con le nostre bocche. Forse avremo altri sensi che non possiamo capire ora”.
Il primo replicò:
“questo è un assurdo. Camminare è impossibile. E mangiare con la bocca!? Ridicolo! Il cordone ombelicale ci fornisce nutrizione e tutto quello di cui abbiamo bisogno. Il cordone ombelicale è molto breve. La vita dopo il parto è fuori questione”.
Il secondo ha insistito: “beh, io credo che ci sia qualcosa e forse diverso da quello che è qui. Forse la gente non avrà più bisogno di questo tubo fisico”.
Il primo ha contestato: “sciocchezze, e inoltre, se c’è davvero vita dopo il parto, allora, perché nessuno è mai tornato da lì? Il parto è la fine della vita e nel post-parto non c’è nient’altro che oscurità, silenzio e oblio. Lui non ci porterà da nessuna parte”.
“beh, io non so”, ha detto il secondo, “ma sicuramente troveremo la mamma e lei si prenderà cura di noi”.
Il primo ha risposto: “Mamma, tu credi davvero a mamma? Questo è ridicolo. Se la mamma c’è, allora, dov’è ora?”
Il secondo ha detto:
“Lei è intorno a noi. Siamo circondati da lei. Noi siamo in lei. È per lei che viviamo. Senza di lei questo mondo non ci sarebbe e non potrebbe esistere”.
Ha detto il primo: “beh, io non posso vederla, quindi, è logico che lei non esiste”.
Al che il secondo ha risposto: “a volte, quando stai in silenzio, se ti concentri ad ascoltare veramente, si può notare la sua presenza e sentire la sua voce da lassù”.

 

Questo è il modo in cui uno scrittore ungherese ha spiegato l’esistenza di Dio.
Domenica è la giornata della vita Signore fa che ogni uomo dia valore alla vita perché tu ce l’ hai donata fin dal seno materno.

Santuario

Avvisi domenica 7 febbraio 2016

7 FEBBRAIO 2016

OGGI GIORNATA DELLA VITA PER TUTTA ITALIA
Vogliamo collaborare con il Movimento della Vita del Mangiagalli, acquistando una piantina di primula, che troverete in fondo alla chiesa.

GIOVEDI’ 11 FEBBRAIO Anniversario delle apparizioni a Lourdes
E’ la GIORNATA MONDIALE DEL MALATO:
ore 14,00 quanti possono, anche anziani e malati, si ritroveranno nella chiesa di Santa Bernardetta per pregare il S. Rosario.
Seguirà la Santa Messa

Giovedì 11 inizia la pratica della devozione dei 15 GIOVEDI DI SANTA RITA
In questo giovedì, in quelli che seguiranno, l’orario delle Sante Messe sarà il seguente 8 – 9 – 10 – 17 – 18,30

SABATO PROSSIMO 13 FEBBRAIO .
ore 18,00 Inizio della Quaresima
con L’IMPOSIZIONE DELLE CENERI durante la Santa Messa.

DOMENICA PROSSIMA 14/02 alle ore 16,00 in SANTA BERNADETTA ci sarà un momento di condivisione e preghiera per separati, divorziati (soli o anche con una nuova unione)

CARNEVALE IN PARROCCHIA S. RITA
SABATO PROSSIMO alle ore 14,30 tutti in Oratorioimages per la sfilata di carnevale, per tutti specialmente bambini